PRODOTTI PER POLISHING DI CONDENSATI

Il polishing di condensati si applica normalmente al trattamento del vapore condensato dalle turbine che operano nel settore della produzione di energia. Può anche essere applicato al vapore condensato proveniente da qualsiasi sistema di vapore che viene restituito alla caldaia. L'obiettivo finale del polishing di condensati è rimuovere tutte le impurità solubili e proteggere le caldaie ad alta pressione. Questi contaminanti possono provenire da molte fonti:

  • L'acqua di raffreddamento proveniente perdite interne del condensatore e questo può essere un problema particolarmente grave laddove venga impiegata acqua di mare per il raffreddamento.

  • L'acqua di reintegro, questo può derivare da malfunzionamenti tali da impedire l'ingresso di sostanze chimiche nella rigenerazione nel sistema, il funzionamento eccessivo dell'impianto durante il ciclo di servizio o la completa rimozione di determinate sostanze come la materia organica.
  • I prodotti chimici di condizionamento utilizzati per proteggere il circuito, ad es. ammoniaca, morfolina e idrazina, possono essere considerati fonti di contaminazione se devono essere rimossi dall'impianto di depurazione di condensati.
  • Le impurità insolubili di solito sono i prodotti di corrosione provenienti dai materiali nel sistema, laddove rame e ferro sono le specie predominanti.

Polishing del condensato Products by Application

Polishing del condensato